lunedì 23 gennaio | 01:13
pubblicato il 16/giu/2016 13:35

Forum San Pietroburgo, al via con Juncker e Ban aspettando Renzi

Nel segno della politica internazionale e dialogo

Forum San Pietroburgo, al via con Juncker e Ban aspettando Renzi

San Pietroburgo (askanews) - Si è aperto con respiro politico internazionale il Forum Economico di San Pietroburgo, la Davos russa ospitata dal leader del Cremlino Vladimir Putin e che vede come ospite d'onore il presidente del Consiglio Matteo Renzi. Oggi alla cerimonia di inaugurazione hanno preso parte il segretario delle Nazioni Unite Ban Ki-moon e il presidente della Commissione Europea Jean-Claude Juncker. Il primo ha sottolineato il ruolo chiave di Mosca, quale membro fondatore del Palazzo di Vetro e ha sottolineato l'importanza dei cambiamenti climatici che vanno messi al centro dell'agenda internazionale.

Juncker invece ha richiamato l'attenzione sul momento complicato vissuto dall'Ue, ma anche sulla crescente diffidenza tra Unione Europea e Russia. Il presidente della Commissione invece vede margini per ricostruire la fiducia. E con questo, il calcio di inizio al Forum, che il Cremlino vuole usare per ricostruire il dialogo, è stato dato.

Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4