domenica 19 febbraio | 22:37
pubblicato il 10/ott/2014 17:46

Forti vendite (-2,1%) su Fiat, oggi l'addio a Piazza Affari

Azioni chiudono sotto 7 euro. Lunedì debutta FCA a Wall Street

Forti vendite (-2,1%) su Fiat, oggi l'addio a Piazza Affari

Milano, 10 ott. (askanews) - Forti vendite hanno salutato oggi l'addio, dopo 111 anni, di Fiat a Piazza Affari. Il gruppo, che fece il suo debutto in Borsa nel 1903, si prepara a sbarcare a Wall Street dove lunedì 13 ottobre, nel giorno della tradizionale parata del Columbus Day, suonerà la campanella che aprirà le contrattazioni del nuovo titolo Fca (Fiat Chrysler Automobiles) al New York Stock Exchange.

Fiat ha chiuso la sua ultima seduta milanese scendendo sotto quota 7 euro, in flessione del 2,12% a 6,94 euro (il Ftse Mib ha ceduto lo 0,94%). Il massimo dell'anno Fiat lo ha toccato il 23 aprile a 9,08, il minimo il 6 agosto scendendo fino a 6,26 euro.

La fusione Fiat-Chrysler avrà effetto il 12 ottobre e le azioni ordinarie FCA saranno negoziate lunedì 13 sul Nyse alle 9.30 locale a New York e subito dopo sul Mta di Borsa Italiana. Oggi è l'ultimo giorno di quotazione delle azioni ordinarie Fiat non solo a Piazza Affari ma anche sul listino Euronext France e Deutsche Boerse.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia