domenica 26 febbraio | 02:48
pubblicato il 12/giu/2014 11:12

Fonsai: no a trasferimento Roma, processo Ligresti-Isvap resta a Milano

(ASCA) - Milano, 12 giu 2014 - Resta a Milano il processo sulla presunta corruzione di Salvatore Ligresti all'Isvap. Lo ha deciso il gup di Milano, Elisabetta Meyer, respingendo la richiesta avanzata dalle difese di Salvatore Ligresti e di Giancarlo Gianni, ex presidente dell'Isvap (l'organismo per la vigilanza del settore assicurativo oggi ribattezzato Ivass) di trasferire a Roma, per competenza territoriale, il procedimento che vede i due imputati per corruzione. Secondo l'ipotesi accusatoria formulata dal pm Luigi Orsi, l'Ingegnere di Paterno' si sarebbe interessato per promuovere un eventuale passaggio di Giannini dall'Isvap all'Antitrust in cambio di un suo trattamento di favore (omesso controllo) nei confronti di Fonsai. L'udienza preliminare riprendera' il prossimo 11 luglio quando sara' valutata la richiesta di costituzione di parte civile presentata da circa un migliaio di persone, tra risparmiatori e rappresentanti di associazioni dei consumatori. fcz/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech