domenica 04 dicembre | 07:30
pubblicato il 10/set/2013 11:26

Fondi pensione: nel 2012 tornano a crescere +10%. In Italia +15,1%

(ASCA) - Roma, 10 set - I patrimoni dei 300 Fondi Pensione piu' grandi al mondo sono cresciuti, nel 2012, di quasi il 10% (rispetto al 2% del 2011) per raggiungere un nuovo picco di 14,0 miliardi di dollari (rispetto ai 12,7 miliardi nel 2011).

E' quanto emerge dalla ricerca P&I/Towers Watson global 300 condotta dalla societa' di consulenza Towers Watson e da una delle principali testate specializzate americane, Pensions & Investments. La ricerca mette in evidenza che la crescita degli asset dello scorso anno e' tra le piu' alte registrate negli ultimi anni: simile a quella dell'11% del 2010, ma comunque inferiore a quella eccezionale del 14% registrata nel 2007.

Negli ultimi cinque anni, la regione dell'Asia-Pacifico ha registrato il tasso di crescita composto piu' alto (7%) rispetto a quello di Europa (6%) e Nord America (-1%); nello stesso periodo, il tasso di crescita congiunto di America Latina e Africa si e' attestato a circa l'11% , sebbene la base di partenza fosse molto piu' bassa. L'indagine, inoltre, mostra che i principali 300 Fondi pensione al mondo detengono al momento piu' del 47% dell'asset globale delle pensioni.

Carl Hess, Responsabile a livello globale degli Investimenti in Towers Watson, ha detto: ''La ripresa degli asset in gestione dei fondi pensione del 2012 e' il risultato sia della ripresa dei mercati sia di impegni di nuova liquidita'.

C'erano molte analogie rispetto all'anno prima - una ripresa irregolare accompagnata da occasionale iper-volatilita' nei mercati- ma con alcune rilevanti differenze che, per la prima volta in cinque anni, sono motivo di incoraggiamento.'' Quanto all'Italia, Alessandra Pasquoni, Responsabile dell'attivita' di investment consultant per Towers Watson Italia, dichiara: ''Nel 2012, il sistema della previdenza complementare in Italia registra un patrimonio superiore ai 104 miliardi di euro, il 6,7 per cento del PIL, con una crescita del 15,1% rispetto all'anno precedente (a fronte di una crescita del 9% dal 2010 al 2011). In particolare, i fondi pensione negoziali detengono 30.174 mln di Euro (+19,4% rispetto al 2011), i fondi pensione aperti 10.078 mln di Euro (+20,5% rispetto al 2011), i fondi pensione preesistenti 48.010 mln di Euro (+9,6% rispetto al 2011), i PIP ''nuovi'' 16.086 mln di Euro (+41% rispetto al 2011).

com/red

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari