venerdì 09 dicembre | 21:09
pubblicato il 06/giu/2014 20:17

Fondazione Mps: lunedi' Deputazione su conti 2013, poi nuovo Presidente

(ASCA) - Siena, 6 giu 2014 - La Deputazione generale della Fondazione Mps si riunira' lunedi' pomeriggio per esaminare il bilancio di Palazzo Sansedoni e per avviare l'iter per la scelta del nuovo presidente e dei quattro componenti della Deputazione amministratrice. Per quanto riguarda i nuovi vertici, se lunedi' sara' approvato il bilancio scatteranno, a termini di statuto, i 30 giorni disponibili per scegliere presidente e Deputazione amministratrice. Un tempo che sara' probabilmente sfruttato quasi interamente, come spiegato martedi' scorso in una intervista all'Asca dal sindaco Bruno Valentini (Pd), che ha nominato 4 dei 14 membri della Dg. Dopo la decisione di Antonella Mansi di non rendersi disponibile per un nuovo mandato, l'identikit tracciato da Valentini e' quello di ''una personalita' di alto livello con le competenze necessarie per la gestione finanziaria dell'Ente ma anche con un occhio al territorio''.

Si prospettano dunque alcune settimane di confronto politico per trovare una 'quadra' non facile. Se infatti la scelta, da statuto, spetta in autonomia ai membri della Deputazione generale, la politica (e soprattutto le 'correnti' interne al Pd senese) e' gia' al lavoro per cercare di far valere i 'pesi' delle diverse fazioni. Proprio a questa 'lotta' in molti a Siena riconducono lo slittamento dell'approvazione in consiglio del bilancio del Comune. Da capire anche quale sara' il ruolo del presidente della Provincia Simone Bezzini (Pd), che ha nominato 2 membri della Dg. L'amministrazione provinciale scade l'8 giugno e in base alla nuova legge a guidare l'Ente dovrebbe essere o uno dei sindaci della provincia o un commissario. Dal lato dei conti, il bilancio 2013 rappresenta oramai solo un affaccio sul passato, la composizione del patrimonio della Fondazione ha radicalmente cambiato faccia nel 2014 rispetto all'anno precedente, su tutti la riduzione della partecipazione in Mps dal 33,5% al 2,5% , l'estinzione di debiti per 339 milioni e una riserva di liquidita' di circa 400 milioni. Per cui i conti del 2013 fotograferanno '''il mondo che fu'', resta la curiosita' sulla bottom line del conto economico, nei tre precedenti anni pesantemente in rosso: nel 2010 di 128 milioni, oltre 300 nel 2011 e 197 nel 2012. Non e' detto che anche il 2013 chiuda in perdita, le vendite di azioni Mps sono state realizzate a prezzi a ridosso di quello di carico in bilancio (0,24 euro, poi dal 2014 24 euro post-raggruppamento), se di minusvalenza si tratta sara' di poco conto rispetto a quelle miliardarie, peraltro in gran parte imputate al patrimonio, registrate nei precedenti esercizi. Un contributo positivo potrebbe arrivare dalla plusvalenza realizzata a fine 2013 sui titoli Fresh iscritti a bilancio a 32 milioni di euro, dopo la pesante svalutazione del 2012, e venduti per 90 milioni.

Peseranno ovviamente gli interessi pagati sul debito allora ancora in essere. Sara' anche il secondo bilancio che dovrebbe finire sul Web di Palazzo Sansedoni, le altre Fondazioni bancarie hanno sempre pubblicato sui loro siti Web tutti i bilanci seguendo le raccomandazioni dell'Acri e il buon senso nel rapporto con il territorio di riferimento. La Fondazione Mps ha rappresentato, da questo punto di vista, una infantile, quanto inutile eccezione.

afe-men/uda

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Cambi
L'euro continua a calare dopo le mosse Bce, sotto 1,06 dollari
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina