venerdì 09 dicembre | 17:14
pubblicato il 07/dic/2013 12:00

Fondazione Mps: grave danno con aumento Mps nel primo trimestre

"Pregiudizio grave anche agli altri azionisti della banca"

Fondazione Mps: grave danno con aumento Mps nel primo trimestre

Roma, 7 dic. (askanews) - La fondazione Mps subirebbe una "grave pregiudizio" se l'aumento di capitale della banca fosse confermato nel primo trimestre del 2014. Lo afferma Palazzo Sansedoni nella relazione che accompagna la richiesta di un rinvio dell'operazione al secondo trimestre dell'anno. La proposta dell'ente, in particolare, "intende modificare esclusivamente la tempistica di esecuzione dell'aumento". "Questa tempistica infatti - sottolinea l'ente senese - a giudizio della fondazione e come più volte manifestato, potrebbe arrecare grave pregiudizio alla fondazione stessa (e, quindi, indirettamente anche a tutti gli altri azionisti della banca) e dovrebbe essere pertanto posticipata a una successiva finestra temporale". (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: da Vigilanza Bce no a proroga tempi per aumento capitale
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Francia
Francia, banca centrale taglia stime crescita citando la Brexit
Borsa
La Borsa di Milano brinda alla proroga del Qe Bce, Ftse-Mib +1,64%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Galà di solidarietà per Amatrice a Villa Glori
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Usa, Pecoraro Scanio: nomina Pruitt a Epa pericolo per l'Ambiente
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina