domenica 04 dicembre | 11:16
pubblicato il 22/apr/2013 18:26

Fondazione Crt: nominato il nuovo consiglio di indirizzo

(ASCA) - Torino, 22 apr - Il Consiglio di Indirizzo della Fondazione Crt, riunitosi oggi a Torino sotto la Presidenza di Antonio Maria Marocco, ha approvato in via definitiva il bilancio consuntivo 2012, e ha nominato i 24 nuovi consiglieri indicati dalle terne degli enti designanti, tra parentesi, piu' gli otto cooptati. Si tratta di Alberto Bertone (Provincia di Torino), Roberto Berutti (cooptato) Massimo Bianchi (Provincia di Alessandria), Caterina Bima (cooptata) Silvano Caccia (cooptato), Gilberto Canova (Provincia di Vercelli) Roberto Cena (Comune di Torino), Ugo Curtaz (Regione Autonoma Valle d'Aosta), Maurizio Delfino (Consiglio Regionale del Piemonte) Franco Garelli (cooptato) Giandomenico Genta (Unioncamere Piemonte) Fulvio Gianaria (Comune di Torino) Cristina Giovando (Camera di Commercio di Torino) Marco Goria (cooptato) Enrico Grosso (Provincia di Torino) Maurizio Irrera (Provincia di Novara) Antonio Maria Marocco (Comune di Torino) Francesco Mattioli (Provincia di Asti) Antonello Monti (Conferenza Episcopale Piemontese) Ettore Morezzi (cooptato) Silvana Neri (cooptata) Pierluigi Poggiolini (Comitato Regionale Universitario del Piemonte) Giovanni Stornello (cooptato) Matteo Viglietta (Provincia di Cuneo). In una prossima riunione, forse gia' lunedi' prossimo, il consiglio di indirizzo provvedera' alla nomina degli 11 componenti del nuovo consiglio di amministrazione. L'esercizio 2012 della Fondazione Crt si e' chiuso con un avanzo di 12 milioni di euro (7 milioni di euro nell'esercizio 2011).

Il risultato risente ancora fortemente del sostegno patrimoniale fornito negli ultimi anni alla banca conferitaria UniCredit. La Fondazione ha garantito importanti risorse al territorio, nonostante la contenuta misura dell'avanzo: nel 2012 sono stati infatti erogati oltre 43 milioni di euro. Sul totale stanziato direttamente, il 53% circa delle risorse (pari a 23,1 milioni di euro) e' stato destinato ai progetti a regi'a propria, orientati a rafforzare i legami con il territorio e le relazioni internazionali, anche nell'ottica della massima valorizzazione del capitale umano e dei giovani in particolare, le cui problematiche la Fondazione segue con costante e particolare impegno. Inoltre, nel 2012 la Fondazione CRT ha effettuato pagamenti legati ad erogazioni per oltre 65 milioni di euro.

Con le erogazioni 2012, le risorse complessivamente erogate dalla Fondazione CRT superano gli 1,5 miliardi di euro, dal 1992 a oggi. Il fondo di stabilizzazione delle erogazioni, finalizzato a contenere la variabilita' delle erogazioni in un orizzonte temporale pluriennale, e' oggi pari a 134 milioni di euro.

com/eg/alf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari