domenica 11 dicembre | 01:56
pubblicato il 18/set/2014 17:01

Fmi taglia stime Pil Italia, 2014 -0,1%, rialza debito e deficit

Disoccupazione raggiungera' 12,6%, poi calera' (ASCA) - Roma, 18 set 2014 - Il Fondo monetario internazionale ha rivisto al ribasso le previsioni di crescita economica dell'Italia su quest'anno: ora sul 2014 pronostica una recessione dello 0,1 per cento, laddove sul 2015 ha confermato la stima di un piu' 1,1 per cento. I dati sono contenuti nella rapporto sulla discussione che si e' tenuta nel direttorio del Fmi sulla missione annuale di ispezione nell'economia della Penisola (in base all'articolo IV dello statuto del fondo). Nelle precedenti previsioni, che risalivano al World Economic Outlook di aprile, veniva stimata una crescita dello 0,6 per cento nel 2014.

Il taglio operato dall'istituzione di Washington e' quindi meno drastico di quelli comunicati lunedi' scorso dall'Ocse: che ha rivisto di un intero punto le stime sulla penisola ad un meno 0,4 per cento quest'anno e ad un mesto piu' 0,1 per cento sul 2015.

Lieve peggioramento anche sulle previsioni di disoccupazione quest'anno, al 12,6 per cento due decimali in piu' dalle stime precedenti, ma il dato 2015 e' di due decimali piu' basso al 12 per cento.

Rivisti infine al rialzo i dati sul deficit di bilancio e sul debito pubblico,. Nel 2014 il disavanzo raggiungera' il 3 per cento del Pil e nel 2015 il 2,1 per cento, prevede ora il Fmi. Ad aprile aveva indicato rispettivamente 2,7 3e 1,8 per cento del Pil.

Il debito viene ora atteso al 136,4 per cento del Pil quest'anno e al 135,4 oper cento nel 2015. Nelle stime precedenti era previsto un 134,5 per cento sul 2014 e un 133,1 per cento sul 2015.

Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina