domenica 04 dicembre | 15:30
pubblicato il 04/giu/2015 15:30

Fmi: taglia a +2,5% stime Pil Usa nel 2015, +3% nel 2016

Per il Fmi si tratta di un rallentamento temporaneo

Fmi: taglia a +2,5% stime Pil Usa nel 2015, +3% nel 2016

New York, 4 giu. (askanews) - Le condizioni finanziarie accomodanti, il calo del petrolio e un mercato del lavoro solido dovrebbero sostenere la congiuntura americana nella parte restante dell'anno, ma l'andamento dei primi mesi "inevitabilmente trascinerà verso il basso la crescita del 2015, ora attesa al 2,5%", mentre nel 2016 il Pil segnerà un +3%.

E' quanto si legge nella dichiarazione conclusiva del Fondo monetario internazionale al termine della missione di monitoraggio Articolo IV negli Stati Uniti. Ad aprile, nel World Economic Outlook, il Fmi aveva tagliato le stime al 3,1% sia nel 2015 sia nel 2016 e ora le ha abbassate ulteriormente.

Secondo il Fmi comunque si tratta di "un rallentamento temporaneo e non di un freno duraturo alla crescita".

Negli Stati Uniti "continua a esserci sostegno alla crescita e alla creazione di posti di lavoro", ma lo slancio è stato frenato negli ultimi mesi "da una serie di shock negativi", come le condizioni climatiche sfavorevoli, la contrazione degli investimenti nel settore petrolifero e gli effetti del dollaro forte.

Il mercato del lavoro sta recuperando e "vari indicatori suggeriscono che sta ritornando alla normalità precrisi", anche se la disoccupazione di lungo termine, frenata dalla partecipazione, e alti livelli di occupazione part-time rappresentano un freno. I salari mostrano "una crescita tiepida".

Il Fmi prevede un tasso di disoccupazione al 5,3% quest'anno e al 5,2% nel 2016, mentre l'inflazione "core" dovrebbe attestarsi all'1,3% quest'anno e all'1,5% il prossimo, per poi "raggiungere il target del 2% della Federal Reserve solo verso la metà del 2017".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari