mercoledì 07 dicembre | 16:13
pubblicato il 02/set/2014 14:24

Fmi: Slovacchia cresce ma disoccupazione resta alta

Rischi per fragilita' ripresa eurozona e crisi geopolitiche (ASCA) - Roma, 2 set 2014 - La Slovacchia sta crescendo agganciata alla ripresa dell'eurozona e all'andamento della domanda interna, ma continua ad avere un livello d'inflazione troppo alto - circa il 14 per cento - soprattutto tra i giovani e a correre il rischio di essere danneggiata dall'eccessiva fragilita' della ripresa europea oltre che dai pericoli geopolitici. L'afferma il Fondo monetario internazionale, che ha diffuso oggi un comunicato. Il Fmi prevede che il Pil slovacco crescera' del 2,4 per cento quest'anno e del 2,7 per cento nel 2015. L'inflazione, che e' andata in territorio negativo a inizio dell'anno a causa della domanda interna debole, dovrebbe tornare a crescere.

Mos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps: domani Cda dopo incontro Bce. Sale ipotesi intervento Stato
Mps
Mps: Vigilanza Bce studia proroga fino a 31 gennaio
Banche
Banche, Dombrovskis: l'Italia è preparata se e quando servisse
Bce
Il direttorio Bce decide giovedì su proroga al piano di stimoli
Altre sezioni
Salute e Benessere
Robot indossabile ridà capacità di presa a persone quadriplegiche
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni