domenica 22 gennaio | 17:30
pubblicato il 28/mag/2015 16:51

Fmi si aspetta pagamenti da parte della Grecia

Prima scadenza il 5 giugno, quando Atene deve 300 mln di euro

Fmi si aspetta pagamenti da parte della Grecia

New York, 28 mag. (askanews) - Il Fondo monetario internazionale "si aspetta che la Grecia ripaghi" l'istituto di Washington stesso. Lo ha detto William Murray, vice portavoce dell'istituto di Washington.

Durante la consueta conferenza stampa bisettimanale, Murray ha spiegato che in generale "qualsiasi Paese che non rispetta i suoi oneri finanziari con il Fondo, ossia il pagamento di quanto dovuto, è dichiarato in arrears (arretrato) e quindi non ha accesso a finanziamenti freschi".

Murray ha voluto ricordare che il Fondo è composto da 188 Paesi membri e che ha nei loro confronti una "responsabilità fiduciaria" in quando "custode delle risorse di quei Paesi". Ecco "perché è importante che i Paesi rimborsino" l'istituzione guidata da Christine Lagarde.

La prima scadenza per Atene è il 5 giugno prossimo, quando deve ripagare al Fondo un prestito per 300 milioni di euro, una parte di quota 1,6 miliardi di euro dovuta in totale nel mese a venire.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4