domenica 11 dicembre | 01:32
pubblicato il 24/feb/2016 20:34

Fmi: ripresa globale indebolita, rischia di deragliare

L'istituto cita le recenti turbolenze finanziarie

Fmi: ripresa globale indebolita, rischia di deragliare

New York, 24 feb. (askanews) - "La ripresa globale si è ulteriormente indebolita a fronte di un aumento delle turbolenze finanziarie e di un calo dei prezzi degli asset". A mettere in guardia è il Fondo monetario internazionale, che fa notare come dopo un "inatteso" rallentamento dell'attività economica mondiale a fine 2015 ci sia stato un ulteriore indebolimento a inizio 2016. Per questo l'Fmi dice che un taglio delle sue stime di crescita "è probabile" nella nuova edizione del suo World Economic Outlook che diffonderà ad aprile. A gennaio il Fondo aveva ridotto le previsioni globali dello 0,2% sia per il 2016 e il 2017 a, rispettivamente, un +3,4% e un 3,5%. L'avvertimento è contenuto in un documento odierno intitolato "Global Prospects and Policy Challenges" e preparato in vista del G20 che si svolgerà il 26 e 27 febbraio prossimi a Shanghai, Cina.

In esso l'istituto di Washington spiega che "questi sviluppi puntano a rischi maggiori di un deragliamento della ripresa in un momento in cui l'economia globale è particolarmente vulnerabile a shock avversi". Questa congiuntura "fragile" aumenta, dice l'Fmi, "l'urgenza di risposte politiche di ampia portata che rafforzino la crescita e gestiscano le vulnerabilità". Per questo "politiche monetarie accomodanti restano essenziali dove l'inflazione è ancora sotto i target delle banche centrali". Allo stesso tempo però "va ridotto l'eccesso di dipendenza dalle politiche monetarie". Il Fondo dice che azioni multilaterali forti sono necessarie per spingere la crescita e contenere i rischi. A questo proposito l'istituto guidato da Christine Lagarde sostiene che il "G20 deve agire ora per implementare con decisione le strategie di crescita esistenti" e che "potrebbero essere necessarie riforme alla reti di sicurezza finanziaria globale, inclusi nuovi meccanismi di finanziamenti".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina