lunedì 16 gennaio | 21:18
pubblicato il 21/gen/2016 17:54

Fmi: Lagarde-sprint: consensi a conferma in giorno avvio selezione

Sostegno di Regno Unito, Germania e Francia. Apprezzata da Usa

Fmi: Lagarde-sprint: consensi a conferma in giorno avvio selezione

New York, 21 gen. (askanews) - Il processo di selezione del nuovo direttore generale del Fondo monetario internazionale è iniziato da meno di 12 ore e già Christine Lagarde, il cui mandato scadrà il 5 luglio prossimo, ha incassato l'appoggio di Regno Unito, Francia e Germania. Un voto in favore della prima donna al vertice dell'istituto di Washington dovrebbe arrivare anche dagli Stati Uniti, il cui segretario al Tesoro ha detto di avere "massimo rispetto" per il "gran lavoro" da lei svolto. E la Cina, che ha ottenuto una vittoria vedendosi includere lo yuan nel paniere di valute di riserva del Fondo, probabilmente voterà in suo favore creando una divisione potenziale tra le economie emergenti: tra di esse c'è chi vorrebbe mettere fine a una prassi che da sempre affida il comando dell'istituzione a un europeo.

Il primo a ufficializzare la nomina di Lagarde non appena è stato possibile - ossia allo scoccare della a mezzanotte di Washington, le sei del mattino di oggi in Italia - è stato il ministro del Tesoro britannico George Osborne. "Ho nominato Christine per il primo mandato nel maggio 2011 e da allora lei ha mostrando una leadership straordinaria, guidando il Fondo con competenza attraverso sfide economiche e allo stesso tempo lavorando sodo per ottenere riforme storiche all'Fmi", ha dichiarato Osborne in una nota. "In un momento in cui il mondo deve fare i conti con quello che ho chiamato un cocktail dannoso di rischi, credo che Lagarde abbia la visione, l'energia e l'acume per aiutare l'economia globale negli anni a venire", ha aggiunto.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Luxottica
Luxottica ed Essilor verso fusione, Luxottica vola in borsa (+13%)
Luxottica
Luxottica si unisce a Essilor, nasce leader prodotti per la vista
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Conti pubblici
Conti pubblici: Ue chiede il conto, Italia tratta
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
L'Italia difende Fca dalle accuse tedesche: le sue auto sono in regola
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella, conto alla rovescia Anteprima Amarone
Turismo
A Singapore la gara di Danza del leone, caccia i cattivi spiriti
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Milano Moda Uomo, trionfo di righe e quadri da Missoni
Scienza e Innovazione
Rompicapo galattico per telescopio Hubble
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Milano, ripartono lavori prolungamento M1 fino a Monza Cinisello