domenica 26 febbraio | 04:53
pubblicato il 08/lug/2016 15:00

Fmi: "L'Ue sia flessibile sugli aiuti di Stato alle banche"

Quando eventuali crisi sistemiche li rendano giustificati

Fmi: "L'Ue sia flessibile sugli aiuti di Stato alle banche"

Roma, 8 lug. (askanews) - Il Fondo monetario internazionale raccomanda all'Unione europea di applicare con "flessibilità" le regole sugli aiuti di Stato alle banche, quando di fronte a potenziali crisi sistemiche "l'intervento pubblico possa essere giustificato". Nel rapporto annuale sull'Unione valutaria, l'istituzione di Washington interviene sulle persistenti difficoltà nel settore bancario, sul risanamento dei bilanci e la gestione dei crediti deteriorati.

"Nelle situazioni sistemiche in cui l'intervento pubblico possa risultare giustificato le regole europee sugli aiuti di Stato andrebbero applicate con la flessibilità prevista - recita il rapporto stilato al termine della missione di ispezione annuale in base alla procedura ex art IV dello statuto Fmi - riconoscendo che la corretta determinazione dei 'prezzi di mercato' risulta difficile senza un mercato che funzioni".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech