lunedì 23 gennaio | 11:29
pubblicato il 08/ott/2013 12:00

Fmi: economia Area Euro scende a -0,4% nel 2013, +1% in 2014

E' quanto prevede il World Economic Outlook elaborato dal Fondo

Fmi: economia Area Euro scende a -0,4% nel 2013, +1% in 2014

New York, 8 ott. (askanews) - L'economia dell'Area Euro si contrarrà quest'anno dello 0,4% ma si espanderà dell'1% nel 2014. E'quanto previsto dal World Economic Outlook, il rapporto sull'economia globale del Fondo monetario internazionale. Rispetto agli aggiornamenti forniti lo scorso luglio al precendente WEO, le stime dell'istituto guidato da Christine Lagarde per il 2013 sono state oggi così riviste al rialzo dello 0,1%. Risultano invece invariate quelle per l'anno prossimo. Nell'Eurozona, spiega il documento, "indicatori sulla fiducia delle aziende suggeriscono che l'attività [economica] è prossima a una stabilizzazione nei Paesi periferici e si sta già riprendendo in quelli core". Nel 2014, continua il WEO, è prevista una riduzione più sostanziale del passo della stretta fiscale (a meno di mezzo punto percentuale del Prodotto interno lordo da circa l'1% del Pil del 2013). Secondo l'Fmi però il sostegno dato da un allentamento fiscale è "mitigato da condizioni creditizie limitate nella periferia" dell'Eurozona.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4