domenica 22 gennaio | 23:55
pubblicato il 22/lug/2016 14:39

Fmi, Cassazione Francia conferma rinvio a giudizio della Lagarde

Respinto il ricorso della ex ministro

Fmi, Cassazione Francia conferma rinvio a giudizio della Lagarde

Roma, 22 lug. (askanews) - La Corte di Cassazione della Francia ha convalidato il rinvio a giudizio di Christine Lagarde, direttore del Fondo monetario internazionale e all'epoca dei fatti contestati ministro delle Finanze, per il suo presunto ruolo in un controverso arbitrato che nel 2008 assegnò oltre 400 milioni di euro al magnate Bernard Tapie.

La Corte transalpina ha respinto il ricorso presentato dai legali della Lagarde contro il rinvio a giudizio che era stato deciso dalla Cour de Justice de la République.

Esprimendo rammarico per la decisione, il legale della Lagarde ha reagito dicendosi certo che non emergerà alcuna responsabilità per negligenza a carico della sua assistita.

Ovviamente il procedimento ha delle implicazioni reputazionali negative per l'ex avvocato d'affari francese, che i media transalpini indicavano come possibili futura candidata alla guida della Commissione europea. La Lagarde è stata da pochi mesi confermata per un secondo mandato alla guida del Fmi.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4