lunedì 23 gennaio | 12:34
pubblicato il 30/nov/2015 14:50

Fmi: attesa oggi inclusione yuan in paniere valute di riserva

In calendario la riunione del Board esecutivo dell'istituto

Fmi: attesa oggi inclusione yuan in paniere valute di riserva

New York, 30 nov. (askanews) - Oltre al dollaro americano, all'euro, alla sterlina e allo yen anche lo yuan farà parte del basket di valute di riserva del Fondo monetario internazionale. Almeno questo è l'esito atteso dalla riunione odierna del Board esecutivo dell'istituto di Washington. Sul tavolo del consiglio che rappresenta i 188 Paesi membri dell'Fmi c'è un rapporto dello staff del Fondo stesso che consiglia l'inclusione del renminbi nei Diritti Speciali di Prelievo.

Il 13 novembre scorso, quando era stata fissata la data della riunione odierna, il direttore generale Christine Lagarde si era già detta d'accordo con lo staff.

Un ok anche dal Board sarebbe un voto di fiducia verso la Cina, impegnata in una serie di riforme volte a rendere la sua economia più sostenibile e dunque più centrata sulla domanda interna e meno sulle esportazioni. L'inclusione è simbolica ma otternerla significa che la valuta cinese può essere considerata un asset ampiamente usato dalle banche centrali come riserva.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Commercio
Ricerca Nielsen, 87% di chi naviga in internet fa shopping online
Borsa
Borsa, Piazza Affari piatta a metà mattinata. Ftse Mib -0,08%
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
In Sicilia i corsi per aspiranti Master of Wine
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4