sabato 10 dicembre | 15:57
pubblicato il 18/mag/2015 16:00

Fmi alza previsioni crescita Italia, Pil 2015 +0,7%, 2016 +1,2%

Stime migliorate dopo peformance primo trimestre

Fmi alza previsioni crescita Italia, Pil 2015 +0,7%, 2016 +1,2%

Roma, 18 mag. (askanews) - Il Fondo Monetario Internazionale ha rivisto nuovamente al rialzo le previsioni di crescita economica dell'Italia, in particolare sul 2015. Ora per quest'anno l'istituzione pronostica una espansione del Pil dello 0,7 per cento, a fronte del più 0,5 per cento indicato nell'ultima edizione del World Economic Outlook, lo scorso 14 aprile.

La revisione - ha spiegato la capo missione per l'Italia Petya Koeva Brooks, nella conferenza stampa al termine della visita annuale nella Penisola - riflette prevalentemente la performance economica positiva del primo trimestre.

"Sul 2016 ci siamo mantenuti un po' più prudenti", ha aggiunto. Ora sul prossimo anno i tecnici dell'istituzione di Washington prevedono un più 1,2 per cento del Pil, a fronte del più 1,1 per cento delle stime precedenti contenute nel Weo. Stime che a loro volta, un mese fa, erano state già oggetto di revisioni al rialzo, rispettivamente di 0,1 e 0,3 punti rispetto alle precedenti previsioni.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina