lunedì 20 febbraio | 12:19
pubblicato il 04/ago/2014 17:35

Flebili aumenti petrolio, Brent a 105 dollari, Wti sotto 100

Resta prevalente attese di sovracapacita' produttiva (ASCA) - Roma, 4 ago 2014 - Prezzi petroliferi in lieve risalita, ma sempre in prossimita' dei minimi degli ultimi 4 mesi, con il barile di Brent poco sopra 105 dollari. Le tensioni geopolitiche in prossimita' di vari paesi e siti produttivi di Medio Oriente e nord Africa non sono sufficienti a bilanciare il consolidamento di attese su sovracapacita' produttive. Negli scambi pomeridiani il Brent, il greggio di riferimento del mare del Nord sale di 26 cents rispetto alla chiusura di venerdi', a 105,10 dollari al barile. Nel frattempo sul New York Mercantile Exchange il barile di West Texas Intermediate sale di 12 cents a 98 dollari.

Voz

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Consumi
Cresce la fiducia, 1 italiano su 5 pronto a fare acquisti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia