domenica 22 gennaio | 05:43
pubblicato il 27/lug/2016 19:48

Fitch taglia stime Pil Italia: +0,8% in 2016 e +1% in 2017 e 2018

Economia vulnerabile agli shock avversi

Fitch taglia stime Pil Italia: +0,8% in 2016 e +1% in 2017 e 2018

Roma, 27 lug. (askanews) - Fitch ha ridotto le stime di crescita del nostro Paese per il 2016, 2017 e 2018: +0,8% per quest'anno e +1% per il 2017 e il 2018. La revisione al ribasso è di 0,2 punti per quest'anno, di 0,3 punti per il 2017 e di 0,1 punti per il 2018.

Per Fitch "la lenta ripresa dell'Eurozona riflette una debolezza strutturale e rigidità nell'economia, mettendo in evidenza la vulnerabilità dell'economia italiana agli shock avversi".

Oltre a ciò, per l'agenzia di ranting "l'intensificarsi delle tensioni nel settore bancario potrebbe avere come risultato il restringimento delle condizioni di credito".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4