mercoledì 18 gennaio | 11:57
pubblicato il 03/dic/2013 09:38

Fisco:Confcommercio, taglio cuneo fiscale bruciato da anticipi Ires/Irap

(ASCA) - Roma, 3 dic - Il modesto taglio del cuneo fiscale sul costo del lavoro, per circa 1 miliardo di euro, rischia di trasformarsi in una sorta di illusione ottica. ''Si tratta di un beneficio che, oltre ad essere gia' di per se' troppo esiguo, viene anche completamente azzerato per i maggiori versamenti che vengono richiesti in questa fine di 2013 che, di fatto, garantirebbero allo Stato introiti di importo complessivo superiore alla dimensione stessa della riduzione del cuneo fiscale promessa. In pratica, alle imprese viene chiesto di anticipare oggi alle casse pubbliche il beneficio fiscale che riceveranno il prossimo anno'', scrive la Confocommercio citando una analisti compiuta insieme al Cer.

Infatti, a copertura di alcuni mancati incassi rispetto a quanto previsto come nel caso ''del gettito atteso di 600 milioni dalla cosidetta sanatoria sui giochi e di maggiore Iva per 925 milioni legata alla sblocco dei pagamenti della PA verso le imprese'', si annuncia una nuova stretta fiscale sulle imprese.

''A copertura dei mancati incassi, si prevede ora una maggiorazione ulteriore di 1,5 punti che, aggiungendosi a quella gia' imposta col D.L. 76/2013, innalza la percentuale di acconto su Ires ed Irap per le societa' di capitali fino al 102,5%, mentre per le societa' di persone l'acconto IRAP rimane al 100% (dal 99% del 2012). Il gettito aggiuntivo stimato di queste nuove maggiorazioni e' pari a 667,5 milioni di euro. Aggiungendosi agli incrementi gia' decisi, i maggiori introiti per il bilancio pubblico ammonterebbero, nel 2013, a oltre 1,1 miliardi di euro, cifra appunto, superiore, al beneficio per le imprese derivante dalla riduzione del cuneo fiscale'' spiega l'analisi Confocommercio-Cer.

red/men

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Trasporti
Trasporto aereo, sindacati: il 23 febbraio sciopero di 4 ore
Mutui
Mutui, Abi: a dicembre tassi interesse al 2,02%, minimo storico
Economia estera
Il presidente cinese Xi va a Davos a difendere il libero scambio
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute, arriva dagli Usa il "Piatto unico bilanciato"
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, nasce Brandamour, nuovo polo del lusso Made in Italy
Scienza e Innovazione
Nell'Universo ci sono almeno due trilioni di galassie
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa