lunedì 20 febbraio | 01:33
pubblicato il 20/giu/2014 12:00

Fisco Ue, varati dispositivi normativi contro evasione fiscale

Oggi incontro a Lussemburgo dei ministri Finanze Ue

Fisco Ue, varati dispositivi normativi contro evasione fiscale

Lussemburgo, 20 giu. (askanews) - I ministri delle Finanze europei, riuniti a Lussemburgo, hanno varato una disposizione che rafforza la normativa europea nella lotta contro l'evasione fiscale praticata da alcune aziende per sfuggire alla tassazione europea, in particolare dalle multinazionali. "Rimediando alle falle del dispositivo esistente - cioè la direttiva "Madre-figlia" - "contribuiremo ad alimentare le casse degli Stati membri e ad assicurare maggiore equità di trattamento" in seno all'Ue, ha spiegato il commissario Algirdas Semeta, prima della riunione interministeriale. Le nuove regole infatti dovrebbero colmare le lacune della direttiva in vigore, facendo in modo che i cosiddetti "prestiti ibridi" ("hybrid arrangements"), artifici fiscali per evitare la tassazione nei vari paesi tramite il trasferimento di profitti tra le aziende e le loro filiali, non possano beneficiare di esoneri fiscali. Gli stati membri avranno tempo fino al 31 dicembre per adeguare la loro legislazione nazionale. (fonte afp)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia