lunedì 23 gennaio | 08:15
pubblicato il 29/mag/2013 14:43

Fisco: Ue, Italia riveda applicazione di esenzioni Iva e agevolazioni

(ASCA) - Bruxelles, 29 mag - L'Italia deve intervenire sul fronte fiscale. In particolare il nostro paese deve ''rivedere l'ambito di applicazione delle esenzioni e aliquote ridotte dell'Iva e delle agevolazioni fiscali dirette e procedere alla riforma del catasto allineando gli estimi e rendite ai valori di mercato''. Lo afferma la Commissione europea nelle raccomandazioni specifiche per paese diffuse oggi a Bruxelles. Al nostro paese, inoltre si chiede di ''proseguire la lotta all'evasione fiscale, e migliorare il rispetto dell'obbligo tributario e contrastare in modo incisivo l'economia sommersa e il lavoro irregolare''.

bne/sam/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4