domenica 26 febbraio | 16:06
pubblicato il 17/lug/2015 15:54

Fisco: taglio del 30% dell'imponibile per rientro cervelli

Beneficio fiscale di cinque anni per alte specializzazioni

Fisco: taglio del 30% dell'imponibile per rientro cervelli

Roma, 17 lug. (askanews) - I lavoratori ad alta specializzazione e con qualifiche elevate che rientrano in Italia dopo un periodo all'estero di almeno cinque anni potranno beneficiare di un taglio del 30% dell'imponibile per un quinquiennio. E' una delle novità inserite dal Consiglio dei Ministri nello schema di decreto legislativo attuativo della riforma fiscale sull'internazionalizzazione delle imprese.

La misura, inserita dal governo su indicazione del Parlamento, prevede in particolare che il reddito prodotto in Italia da lavoratori che trasferiscono la residenza nel territorio dello Stato italiano beneficiano per cinque anni di una riduzione del reddito imponibile del 30%.

Possono accedere all'incentivo, spiega Palazzo Chigi, "i soggetti che nei cinque anni precedenti non siano stati residenti in Italia, che svolgano una attività lavorativa prevalentemente nel territorio italiano e che rivestano una qualifica per la quale sia richiesta una alta specializzazione e il titolo di laurea".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech