sabato 25 febbraio | 22:15
pubblicato il 05/ott/2012 20:02

Fisco/ Squinzi: Governo poco credibile se non taglia le tasse

Non ci può chiedere di fare delle cose e poi defilarsi

Fisco/ Squinzi: Governo poco credibile se non taglia le tasse

Pavia, 5 ott. (askanews) - Se il Governo Monti non dovesse riuscire ad alleggerire la pressione fiscale rischia di perdere credibilità. A dirlo è il presidente di Confindustria, Giorgio Squinzi, intervenuto nel corso di un convegno organizzato dall'associazione degli industriali della provincia di Pavia. "Io mi auguro e spero che questa non succederà, sarebbe una grossa perdita di credibilità per il governo Monti", ha detto Squinzi a chi gli chiedeva un commento sulle parole di oggi del ministro Fornero secondo cui gli spazi sono "molto, molto scarsi". "Sicuramente non staremo zitti - ha proseguito Squinzi, alla domanda se come Confindustria ipotizzasse forme di protesta - in questo momento ognuno deve fare il suo dovere, noi siamo pronti a impegnarci a fare tutto quello che è possibile fare però anche il governo non ci può chiedere di fare delle cose e poi defilarsi". "Parlare di forme di protesta è difficile ma ci faremo sentire, faremo notare questa incongruenza", ha concluso.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech