venerdì 24 febbraio | 21:26
pubblicato il 25/lug/2013 15:23

Fisco: Saccomanni, ridurre pressione fiscale complessiva e' priorita'

(ASCA) - Roma, 25 lug - ''E' prioritario ridurre la pressione fiscale complessiva. Un'eccessiva tassazione crea infatti rilevanti distorsioni nell'allocazione delle risorse e determina disincentivi all'offerta dei fattori produttivi, penalizzando la competitivita' e la crescita dell'economia italiana''.

Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Fabrizio Saccomanni, in audizione alla Commissione Finanze delSenato, spiegando che ''il carico fiscale va inoltre redistribuito: i proventi della lotta all'evasione e all'elusione fiscale e quelli derivanti da una minore erosione delle basi imponibili vanno utilizzati per ridurre le aliquote legali''. Secondo il ministro, cio' ''consentira' di potenziare gli incentivi al lavoro e al fare impresa e puo' indurre i contribuenti a un atteggiamento etico corretto nei confronti del pagamento delle imposte''.

fch/lus/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Ball: accordo con sindacati condizione imprescindibile
Banche
Rbs, in nove anni 60 mld di perdite e 45 mld di aiuti di Stato
Mediaset
Mediaset a Vivendi: esposto alla Procura fondato e documentato
Mediaset
Mediaset, Vivendi: esposto infondato dei Berlusconi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech