lunedì 27 febbraio | 03:54
pubblicato il 21/giu/2014 12:18

Fisco: Padoan, contenere la pressione fiscale. E' ostacolo crescita

Fisco: Padoan, contenere la pressione fiscale. E' ostacolo crescita

(ASCA) - Roma, 21 giu 2014 - E' necessario intervenire urgentemente per contenere la pressione fiscale che in Italia e' un ostacolo alla raggiungimento di ritmi di crescita come quelli dei paesi europei. Lo ha affermato il ministro dell'Economia, Piercarlo Padoan, in occasione della cerimonia per il 240esimo anniversario della fondazione della Guardia di Finanza.

''In un momento di difficolta' per i cittadini - ha affermato il ministro - sono urgenti interventi per contenere l'elevata pressione fiscale, che e' un ostacolo a ritmi di crescita in linea con i partner internazionali''.

Per Padoan, e' necessaria anche ''una distribuzione piu' equa del fisco, tenendo conto dei cittadini in difficolta'''.

Il titolare di via XX Settembre ha sottolineato che ''un fisco equamente distribuito consentira' ai cittadini di affrrontare meglio la fase che stiamo vivendo''. Secondo Padoan, la strada verso un fisco piu' equo e' stata intrapresa ''con la delega fiscale di cui il governo ha approvato ieri i primi decreti attuativi''.

eco/tmn

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech