domenica 22 gennaio | 00:56
pubblicato il 05/ago/2014 15:24

Fisco: Orlandi, banche non hanno aiutato imprese su rimborsi Iva

(ASCA) - Roma, 5 ago 2014 - Molti rimborsi Iva sono bloccati per mancanza di fidejussioni ed in questo senso ''negli ultimi anni il sistema bancario non ha dato sostegno alle imprese''. Lo ha detto il direttore dell'Agenzia delle Entrate, Rossella Orlandi, nel corso di un'audizione alla Commissione Finanze della Camera sottolineando come col dl semplificazioni che in molti casi elimina questo obbligo si potra' smaltire l'arretrato.

''Abbiamo moltissimi casi di soggetti che hanno diritto al rimborso e che non riescono ad averlo perche' manca la fideiussione'' ha spiegato. Questa circostanza, ha aggiunto, ''ha favorito la nascita di strane situazioni di Confidi ed altro che abbiamo dovuto combattere perche' in molti casi di natura profondamente fraudolenta. L'eliminazione in molti casi della norma della fideiussione rendera' piu' fluidi i rimborsi ed eliminera' un grosso costo per le imprese''.

fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4