lunedì 27 febbraio | 12:58
pubblicato il 18/ago/2014 17:45

*Fisco, oltre 1,8 mln italiani paga le cartelle a rate

Sul forte aumento la riapertura dei termini fino a luglio (ASCA) - Roma, 18 ago 2014 - Prima si ricorreva alle rate per acquistare l'auto o per le vacanze. Adesso la rateizzazione e' un fenomeno diffuso anche per pagare le tasse. A luglio boom di richieste per la rateizzazione delle cartelle secondo i dati diffusi da Equitalia. Il mese scorso e' stato toccato il record di 156 mila richieste, con una media settimanale pari a circa il doppio di quella registrata nei primi sei mesi dell'anno. Ad oggi sono attive 2,4 milioni di rateizzazioni per un controvalore di 26,6 miliardi di euro.

Piu' della meta' delle riscossioni di Equitalia oggi avviene tramite il pagamento dilazionato. Circa 76,9% delle rateizzazioni in essere riguarda persone fisiche il restante 23,1% societa' e partite Iva. Significa che sono quasi 1,85 milioni i contribuenti italiani che si mettono a posto con il fisco o con gli enti che affidano la riscossione a equitalia rateizzando quanto dovuto.

did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia: liquidità al limite, tagli potrebbero salire a 400 mln
Borsa
In bilico fusione Lse-Deutsche Borse, nodo mercato titoli Stato
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Viticoltura vegan cresce: in 2016 +36% richieste certificazione
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech