sabato 21 gennaio | 21:00
pubblicato il 06/mag/2014 16:00

Fisco: Mdc, positivo Tar Lazio su obbligo POS professionisti

(ASCA) - Roma, 6 mag 2014 - ''Accogliamo positivamente il pronunciamento del Tar del Lazio come ulteriore sostegno alla lotta all'evasione fiscale, secondo la logica del pagare tutti per pagare meno. Rendere tracciabili i movimenti finanziari significa dare trasparenza a cittadini e imprese e combattere fenomeni come il lavoro nero e la corruzione fiscale che costituiscono la piaga economica del nostro Paese''. Il Movimento Difesa del Cittadino (MDC) commenta cosi' il rigetto da parte del Tar Lazio della richiesta di sospensiva avanzata dal Consiglio Nazionale degli Architetti riguardo l'obbligo per i professionisti di dotarsi di pos al fine di garantire al cliente il pagamento attraverso carte di debito per l'acquisto di prodotti o prestazione di servizi sopra i 30 euro.

com-ram/mau/ss

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4