venerdì 02 dicembre | 19:37
pubblicato il 04/lug/2013 16:41

Fisco: in Piemonte secondo round Confindustria-Agenzia Entrate

(ASCA) - Roma, 4 lug - Si e' svolto in Piemonte il secondo round di incontri tra Confindustria e Agenzia delle Entrate.

Dopo il primo appuntamento in Emilia Romagna, prosegue il dialogo sul territorio con l'obiettivo di rafforzare la collaborazione tra fisco e imprese per individuare soluzioni ai problemi fiscali. Al centro del confronto - si legge in una nota - i rapporti con gli uffici tributari e le semplificazioni fiscali: questioni che, senza oneri per le finanze pubbliche, possono agevolare la vita delle aziende. Dopo l'appuntamento di Bologna, oggi a Torino il presidente del Comitato Tecnico Fisco di Confindustria Andrea Bolla e il presidente di Confindustria Piemonte Gianfranco Carbonato hanno incontrato il direttore dell'Agenzia delle Entrate, Attilio Befera. ''Ascoltare da vicino gli imprenditori e poter avere un confronto diretto con l'Amministrazione finanziaria - ha spiegato Bolla - aiuta a comprendere le logiche e lo spirito che animano le reciproche attivita' e contribuisce a costruire un rapporto migliore tra fisco e contribuenti''. ''La proficua collaborazione avviata con l'Agenzia delle Entrate ha gia' permesso di raggiungere alcuni primi risultati. Non bisogna, pero', abbassare la guardia - ha avvertito Bolla. Alcune soluzioni sono gia' state individuate ma c'e' ancora molto da fare. La tappa di oggi, a cui seguira' dopo la pausa estiva un incontro in una regione del Centro-Sud, rappresenta un'ulteriore occasione per fornire soluzioni operative alle imprese e conoscere meglio le loro esigenze''. ''Questo nuovo momento di dialogo - afferma Attilio Befera, direttore dell'Agenzia delle Entrate - conferma l'attenzione dell'Agenzia delle Entrate verso le esigenze del mondo produttivo. Sappiamo che uno dei nodi principali di questo confronto e' la semplificazione degli adempimenti fiscali a carico delle imprese, su cui l'Amministrazione finanziaria sta investendo da tempo. Proprio ieri - ha continuato Befera- sono stati presentati i primi risultati di questa attivita' portata avanti anche grazie al fondamentale contributo delle associazioni di categoria. Una serie di semplificazioni, normative e amministrative, che diminuiranno i costi per le imprese''. ''La giornata di oggi e' un segnale d'attenzione importante nei confronti delle imprese sul territorio e un'occasione preziosa di confronto con i vertici dell'Agenzia'' ha commentato Gianfranco Carbonato, presidente di Confindustria Piemonte. ''Stabilire contatti diretti con le imprese per assicurare la corretta interpretazione della normativa fiscale e avviare un rapporto improntato al dialogo e al confronto sono i principali obiettivi della giornata di oggi e del protocollo d'intesa tra Agenzia delle Entrate Direzione Regionale e Confindustria Piemonte, siglato l'11 ottobre 2012'' ha osservato ancora il numero uno di Confindustria Piemonte. ''In base all'accordo, un gruppo di specialisti di entrambi gli enti hanno costituito un tavolo tecnico congiunto per affrontare i riflessi concreti dell'interpretazione delle norme fiscali che impattano sull'attivita' d'impresa.

L'incontro di oggi - ha concluso Carbonato - suggella il clima positivo di collaborazione tra le due organizzazioni con la finalita' di conferire al mondo imprenditoriale del Piemonte certezze sui corretti comportamenti fiscali connessi alle scelte imprenditoriali''. red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Censis
Censis: ko economico giovani,più poveri di coetanei di 25 anni fa
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari