mercoledì 22 febbraio | 03:25
pubblicato il 12/mag/2012 12:33

Fisco/ Grilli: Equitalia non è il nemico ma è lo Stato

E' un esperimento sbagliatissimo quello di colpevolizzare

Fisco/ Grilli: Equitalia non è il nemico ma è lo Stato

Padova, 12 mag. (askanews) - "E' sbagliatissimo prendersela con Equitalia. Equitalia non è il nemico ma è lo Stato". Lo ha ribadito il vice ministro dell'Economia, Vittorio Grilli a chi gli domandava delle manifestazioni anche violente che si sono tenute in questi giorni contro la società di riscossione dei tributi statali. A margine del convegno organizzato dalla Fondazione Magna Charta a Trebaseleghe (Padova), Grilli ha spiegato: "Io mi scuso in anticipo se alcuni cittadini, come può accadere e non dovrebbe accadere, essendo perfettamente in linea con i propri doveri di cittadini e di contribuenti, sono stati disturbati nella loro attività. Però il processo di lotta all'evasione - ha avvertito il ministro - è una questione di doveri verso lo Stato e verso i propri concittadini". "Quando parliamo di riuscire a ridurre il peso dello Stato - ha precisato Grilli - ridurre le tasse vuol dire che tutti vogliamo e possiamo pagare di meno le tasse se tutti però pagano il dovuto. A me sembra che sia un esperimento sbagliatissimo quello di colpevolizzare e creare un nemico, Equitalia non è un antagonista, Equitalia è lo Stato - ha continuato - che cerca di tutelare tutti i cittadini. Che tutti paghino ciò che è dovuto. Errori possono capitare e ci scusiamo, però non è possibile pensare che se lo Stato chiede ai cittadini di pagare ciò che devono pagare, venga accusato come un nemico". Il vice ministro dell'Economia ha quindi concluso che fondamentale è il rispetto della legge. "Qui c'è una legge che dice quando si paga e cosa si paga e se non si paga cosa succede. Se c'è qualcuno che non ha pagato e non vuole rispettare la legge - ha concluso - colpevolizzare le leggi dello Stato e i suoi istituti mi sembra assolutamente sbagliato".

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Taxi
Taxi, Padoan: liberalizzazione va fatta ma con transizione dolce
Moda
La moda porta a Milano 1,7 mld al mese, un terzo viene da estero
Conti pubblici
Padoan: domani procedura Ue più vicina? Direi proprio di no
Taxi
Taxi, Delrio: si lavora insieme se non ci sono violenza e minacce
Altre sezioni
Salute e Benessere
Percorso rapido per emergenze al Fatebenefratelli Roma
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Peroni Senza Glutine sul podio del World Gluten Free Beer Award
Turismo
Lourdes, destinazione turistica a 360 gradi
Energia e Ambiente
Energia, nanosfere di silicio per finestre fotovoltaiche economiche
Moda
Il business della Moda porta a Milano 1,7 miliardi al mese
Scienza e Innovazione
Elicotteri italiani AW-139 in Pakistan, nuovo ordine per Leonardo
TechnoFun
Eutelsat a quota 1000 canali HD trasmessi su propria flotta
Sistema Trasporti
Il mondo in coda: strade sempre più trafficate, anche in Italia