domenica 11 dicembre | 11:25
pubblicato il 13/mar/2013 19:15

Fisco: Gdf, nel 2012 scoperti 1.000 evasori totali

(ASCA) - Roma, 13 mar - Nel 2012, il Nucleo Speciale Entrate della Guardia di Finanza ha avviato diverse campagne ispettive su base progettuale, che hanno investito i fenomeni evasivi piu' rilevanti e, in particolare, quelli riconducibili alla cosiddetta economia sommersa, alla piaga del lavoro ''nero'', alle frodi fiscali piu' insidiose, all'evasione fiscale internazionale, al gioco illegale ed alle scommesse clandestine.

Le investigazioni, che hanno innescato complessivi 2.750 interventi ispettivi eseguiti dai Reparti territoriali, hanno consentito di scoprire redditi sottratti a tassazione per oltre 2,4 miliardi di euro, ai fini Iva una maggiore imposta non dichiarata pari a circa 300 milioni, IRAP evasa per circa un miliardo di euro, nonche' di individuare oltre 1.000 evasori totali, soggetti, cioe', completamente sconosciuti al fisco.

red/rf

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Petrolio
Scatta la prima stretta globale all'offerta di petrolio da 15 anni
Brexit
Dijsselbloem dice che dalla Brexit non nascerà una nuova "City" Ue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Le tecnologie spaziali che aiutano la sostenibilità
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina