lunedì 23 gennaio | 10:06
pubblicato il 31/lug/2012 08:25

Fisco/ Gdf: Da inizio anno irregolare il 38% degli scontrini

Controlli intensificati in estate, 1.100 lavoratori in nero

Fisco/ Gdf: Da inizio anno irregolare il 38% degli scontrini

Roma, 31 lug. (askanews) - Dall'inizio del 2012 è risultato irregolare il 38% degli scontrini e ricevute sottoposti a verifica da parte della Guardia di finanza che ha scoperto oltre 1.100 lavoratori in nero e oltre 4 milioni di prodotti "taroccati" sequestrati. Questi i risultati degli interventi coordinati, avviati dall'inizio del 2012, spiega la Gdf. Partiti anche i controlli "antitruffa" ai distributori di benzina e un piano di interventi contro gli "affitti in nero". La Gdf avverte che i controlli saranno intensificati per tutto il periodo estivo. Azioni mirate, sistematiche, condotte contemporaneamente da più reparti del corpo, che si affiancano a quelle ordinarie già svolte dai finanzieri quotidianamente.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4