domenica 04 dicembre | 00:55
pubblicato il 07/ago/2014 18:50

Fisco, Fiaip: concentrare risorse per taglio tasse sulla casa

L'Italia puo' ripartire se riparte l'immobiliare (ASCA) - Roma, 7 ago 2014 - L'Italia potra' ripartire se riparte l'immobiliare. Per questo e' urgente concentrare le risorse per il taglio delle tasse sulla casa. A sostenerlo e' il presidente della Fiaip, Paolo Righi, commentando il calo del Pil che attesta una nuova recessione tecnica per l'Italia.

"Dopo la doccia fredda dell'Istat, che ieri ha certificato la recessione, e' necessario cambiar subito rotta alle politiche economiche del Paese e concentrare le risorse verso il taglio dell'imposizione fiscale a partire dalle tasse sulla casa che negli ultimi tre anni sono triplicate per tutti i contribuenti.

Per ovviare alla stagnazione economica e alla mancata crescita causata dalla deflazione, auspichiamo che il governo Renzi prenda in seria considerazione il fatto che solo se riparte l'immobiliare riparte l'Italia", sottolinea Righi.

(segue) Cos

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari