lunedì 05 dicembre | 15:42
pubblicato il 03/ott/2012 16:14

Fisco/ Corte Conti: Italia ai primi posti al mondo per evasione

In graduatoria dopo Turchia e Messico

Fisco/ Corte Conti: Italia ai primi posti al mondo per evasione

Roma, 3 ott. (askanews) - Le dimensioni del fenomeno dell'evasione fiscale "continuano a essere particolarmente rilevanti" e collocano l'Italia "ai primissimi posti nella graduatoria internazionale". Lo ha riferito il presidente della Corte dei Conti, Luigi Giampaolino, durante un'audizione al Senato. Secondo l'Ocse, l'Italia si collocherebbe al terzo posto quanto a peggior performance dietro Turchia e Messico. Il Sud e le Isole sono le aree con il più alto tasso di evasione (40,1% per l'Iva e 29,4% per l'Irap) a fronte di una "devianza" dimezzata nel Nord del paese. Ma il rapporto si inverte se si guarda ai valori assoluti del fenomeno: il grosso dell'evasione si concentra infatti nel Nord-Ovest e nel Nord-Est in cui si realizza la quota più rilevante dei volumi d'affari e del reddito.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Cambi
Cambi, euro in calo sul dollaro ai minimi da 21 mesi
Titoli di Stato
Il rendimento del Btp 10 anni torna sopra il 2%
Ferrero
Ferrero si 'mangia' i biscotti belgi Delacre
Fs
Antitrust: indagini su Trenitalia e Ntv per pratiche scorrette
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Festa a Roma con Heinz Beck per i 30 anni del Gambero Rosso
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari