sabato 25 febbraio | 19:18
pubblicato il 03/ott/2012 16:14

Fisco/ Corte Conti: Italia ai primi posti al mondo per evasione

In graduatoria dopo Turchia e Messico

Fisco/ Corte Conti: Italia ai primi posti al mondo per evasione

Roma, 3 ott. (askanews) - Le dimensioni del fenomeno dell'evasione fiscale "continuano a essere particolarmente rilevanti" e collocano l'Italia "ai primissimi posti nella graduatoria internazionale". Lo ha riferito il presidente della Corte dei Conti, Luigi Giampaolino, durante un'audizione al Senato. Secondo l'Ocse, l'Italia si collocherebbe al terzo posto quanto a peggior performance dietro Turchia e Messico. Il Sud e le Isole sono le aree con il più alto tasso di evasione (40,1% per l'Iva e 29,4% per l'Irap) a fronte di una "devianza" dimezzata nel Nord del paese. Ma il rapporto si inverte se si guarda ai valori assoluti del fenomeno: il grosso dell'evasione si concentra infatti nel Nord-Ovest e nel Nord-Est in cui si realizza la quota più rilevante dei volumi d'affari e del reddito.

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Volkswagen
Volkswagen, torna in utile nel 2016 per 5,1 mld dopo dieselgate
Generali
Intesa Sanpaolo: non individuate opportunità su Generali
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech