martedì 17 gennaio | 16:22
pubblicato il 11/set/2013 10:32

Fisco: Confindustria, pressione record in 2013. Ridurre cuneo su imprese

(ASCA) - Roma, 11 set - La pressione fiscale ''raggiunge il record nel 2013 (44,5% del Pil) e rimane molto alta nel 2014; quella effettiva, escluso il sommerso, oltrepassa il 53%''.

E' quanto emerge dal rapporto Scenari Economici del Centro studi di Confindustria, dove si sottolinea che ''la riduzione dell'imposizione sul reddito da lavoro e impresa e' vitale per riportare il Paese su un piu' alto sentiero di sviluppo.

Assieme agli interventi, piu' volte ricordati, che riguardano burocrazia, infrastrutture, capitale umano e finanza di impresa''.

Gli economisti di viale Astronomia si soffermano poi sulla legge di stabilita' allo studio del Governo e evidenziano come la priorita' sia la riduzione ''dell'eccessivo carico fiscale che grava sul lavoro e sull'impresa agendo sul cuneo fiscale e contributivo''. drc/cam

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Poste
Poste tutela volontariamente clienti investitori del fondo Irs
Fca
Fca, Berlino: richiamare Jeep Renegade, Fiat 500 e Doblò
Auto
Fca, anche a dicembre vendite in Europa meglio del mercato
Brexit
Brexit, sterlina accelera a 1,2290 dopo le parole di May
Altre sezioni
Salute e Benessere
Salute: nuovi Lea in arrivo. In vigore dopo pubblicazione su G.U.
Motori
Vola il mercato dell'auto nel 2016, crescita a due cifre per Fca
Enogastronomia
Nel 2016 consumi alimentari fuori casa +1,1%, domestici -0,1%
Turismo
Nel 2016 Roma è stata la meta italiana preferita dagli europei
Energia e Ambiente
L'Enel porta energia "verde" all'ambasciata italiana di Abu Dhabi
Moda
Moda Milano, guardaroba Trussardi per l'uomo s'ispira ai tarocchi
Scienza e Innovazione
Avviata Consulta dei Presidenti degli Enti Pubblici di Ricerca
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Dal 26 marzo al via i nuovi voli da Milano-Malpensa