domenica 26 febbraio | 10:05
pubblicato il 09/mar/2013 11:41

Fisco: Confedercontribuenti, riforma e' priorita' per 82% imprenditori

(ASCA) - Roma, 9 mar - Su un campione di 5.700 imprenditori intervistati telefonicamente dal Centro Studi Confedercontribuenti, oltre alla riforma elettorale la priorita' assoluta e' la riforma fiscale. Gli imprenditori chiedono misure di abbassamento del peso fiscale e previdenziale, ma la novita' piu' interessante che emerge dalla ricerca riguarda la comune richiesta di leggi che tutelino i contribuenti di fronte allo strapotere dell'Agenzia delle Entrate e di Equitalia. Per il 98% degli intervistati il modo di agire dell'Agenzia delle Entrate e della societa' di riscossione sono assolutamente intollerabili e vessatori di fronte alla situazione di crisi che attraversano famiglie e imprese. La lotta all'evasione e' indispensabile per il 91% degli intervistati, ma l'85% ritiene necessaria la riforma della giustizia tributaria, con la richiesta di una magistratura indipendente dal Ministero dell'economia e con la riduzione dei tempi dei processi. Oggi una causa tributaria puo' durare anche cinque anni. Il 78% chiede la riforma del garante del contribuente, quale figura indipendente che possa sanzionare i cattivi comportamenti dell'amministrazione finanziaria. Per il 93% il proprio voto e' ''condizionato'' dalle scelte fiscali fatte dai partiti.

Prende piu' voti chi parla di un fisco non vessatorio e utile allo sviluppo. Questa ricerca fatta su un campione selezionato sull'intero territorio nazionale dimostra come il Paese che produce ha bisogno di un ''cambiamento'' vero del sistema fiscale italiano, dice il Presidente Nazionale di Confedercontribuenti, Carmelo Finocchiaro, ''una politica che non comprende porta sfiducia facendo diventare concreto il rischio chiusura di centinaia di migliaia di imprese''. Il dato drammatico che emerge dalla ricerca riguarda la possibilita' che di fronte al permanere di questa situazione il 32% degli intervistati potrebbe entro il 2013 chiudere l'attivita'. La politica sara capace di capire?, e' l'interrogativo finale di Confedercontribuenti.

com/vlm

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Lavoro
Lavoro, Renzi: rivoluzionerò welfare con lavoro di cittadinanza
Altre sezioni
Salute e Benessere
Fibrosi polmonare idiopatica, al Gemelli seminario internazionale
Motori
L'agricoltura del futuro: Case IH presenta il trattore autonomo
Enogastronomia
Ricerca Gfk: l'identikit dei nuovi consumatori al supermercato
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Progetto Life-Nereide: asfalto silenzioso da materiale riciclato
Moda
Nuova linea ready-to-wear de La Perla: sensuali giacche corsetto
Scienza e Innovazione
Esa, Vega: nel 2018 opportunità di volo per minisatelliti multipli
TechnoFun
Google crea strumento intelligenza artificiale anti-trolls
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech