giovedì 23 febbraio | 12:32
pubblicato il 25/lug/2013 12:00

Fisco/ Confcommercio: Pressione effettiva da record, 54% del Pil

Più alta tra i paesi occidentali. Danimarca 51,1%, Francia 50,3%

Fisco/ Confcommercio: Pressione effettiva da record, 54% del Pil

Roma, 25 lug. (askanews) - In Italia la pressione fiscale "effettiva" è al 54% del Pil, il valore più elevato tra i paesi occidentali. Lo sostiene la Confcommercio in uno studio presentato in un convegno su tasse ed economia sommersa. Nel 2013, nella graduatoria sui paesi economicamente avanzati e la pressione fiscale "legale" (il gettito osservato in percentuale del Pil emerso) - afferma l'ufficio studi - l'Italia primeggia con il 54%, seguita da Danimarca (51,1%), Francia (50,3%), Belgio (49,3%), Austria (46,8%) e Svezia (46,7%). I paesi con la minore pressione fiscale effettiva sono invece Messico (26,2% del Pil), Usa (27,9%), Irlanda (28,4%), Canada (31,9%), Australia (34,8%) e Spagna (36,7%). (segue)

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Fincantieri
Fincantieri: 2 navi da crociera più 4 in opzione per la Cina
Grecia
Grecia, Regling: non ci sarà bisogno di nuovo salvataggio in 2018
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
Nestlé eliminerà 18.000 tonn. di zucchero da prodotti entro 2020
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Scoperta una nuova specie di mammifero: lo scoiattolo meridionale
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
A Tallinn in Estonia un robot fattorino fa consegne a domicilio
TechnoFun
Internet of Things: dopo la "nuvola" si studia la "nebbia"
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech