domenica 04 dicembre | 01:31
pubblicato il 02/ago/2014 12:29

Fisco: Cgia, nel 2014 imposte patrimoniali per italiani salgono a 44 mld

(ASCA) - Roma, 2 ago 2014 - Nel 2013 le imposte patrimoniali che gravano sui contribuenti italiani hanno garantito alle casse statali ben 41,5 miliardi di euro. Nel 2014 saranno 44 miliardi. A dirlo e' l'Ufficio studi della Cgia che dopo averle individuate ne ha calcolato l'impatto che quest'ultime hanno avuto sulle tasche dei contribuenti italiani.

Purtroppo, la situazione per l'anno in corso e' destinata a peggiorare ulteriormente.

''Con l'introduzione della Tasi - commenta il segretario della Cgia, Giuseppe Bortolussi - nel 2014 ritorneremo a pagare quanto abbiamo versato nel 2012: attorno ai 44 miliardi di euro. Si pensi che dal 1990 il gettito e' addirittura quintuplicato. Le piu' onerose sono l'Imu, l'imposta di bollo, il bollo auto e l'imposta di registro: i versamenti di queste quattro imposte incidono sul gettito totale per oltre l'89%''.

eco/tmn/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Energia
Elettricità, Cgia: per piccole imprese la più cara in Eurozona
Altre sezioni
Salute e Benessere
Sifo: in Italia 4 milioni di depressi. Ma solo 1 su 3 si cura
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari