venerdì 09 dicembre | 06:50
pubblicato il 16/gen/2013 12:26

Fisco: Cgia Mestre, nuova Tares costera' 2 mld in piu' agli italiani

(ASCA) - Roma, 16 gen - Con l'attuale impianto, la nuova Tares, che da quest'anno sostituira' la vecchia Tarsu (Tassa asporto rifiuti) e la Tia (Tariffa igiene ambientale), costera' agli italiani almeno 2 miliardi di euro in piu' (precisamente 1,9 miliardi di euro). E' quanto calcola la Cgia di Mestre secondo la quale il gettito complessivo a carico delle famiglie e delle imprese sara' di almeno 8 miliardi. ''Come e' possibile - dichiara il segretario della CGIA Giuseppe Bortolussi - subire questi aumenti quando negli ultimi 5 anni di crisi economica la produzione dei rifiuti urbani e' diminuita del 5% e l'incidenza della raccolta differenziata, che ha consentito una forte riduzione dei costi di smaltimento, e' aumentata del 30,5%?''.

Se l'impianto della norma non verra' modificato, calcola la Cgia, su un capannone di 1.200 mq l'aggravio sara' di 1.133 euro (+22,7%); su un negozio di 70 mq l'asporto dei rifiuti costera' 98 euro in piu' (+19,7%); su una abitazione civile di 114 mq l'applicazione della Tares comportera' un aumento di spesa di 73 euro (+29,1%).

com-fgl/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Bce
Draghi prolunga gli stimoli di 9 mesi e rassicura sull'Italia
Bce
Bce inchioda i tassi a zero e proroga il Qe a tutto il 2017
Bce
Draghi: non vediamo euro a rischio da incertezza politica Italia
Ambiente
Italia rischia sanzioni Ue per mancato trattamento acque reflue
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Domenica 11 dicembre Cantine aperte a Natale
Turismo
Con Volagratis Capodanno low cost da Parigi al Mar Rosso
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
Roma, domani al via la terza "Isola della sostenibilità"
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Ricerca, da 2018 l'ERC tornerà a finanziare team multidisciplinari
Motori
Nuova Leon Cupra, più potenza e migliori prestazioni