venerdì 02 dicembre | 19:22
pubblicato il 15/nov/2013 16:20

Fisco: Cgia Mestre difende imprenditori, guadagnano piu' dei dipendenti

(ASCA) - Roma, 15 nov - ''I dipendenti dichiarano di piu' degli imprenditori? Assolutamente no. Se il confronto e' realizzato tra i titolari di azienda e i propri dipendenti, i primi dichiarano molto di piu' dei secondi''. Cosi' in una nota la Cgia di Mestre torna sulla polemica innescata ieri dai dati del Dipartimento delle Finanze, evidenziando che ''un titolare di una impresa di pulizie, ad esempio, guadagna il 187% in piu' di un suo dipendente; un idraulico il 95%; un fotografo il 71%; un falegname il 68%; un edile il 36%; un barista il 25%''. ''La comparazione - sottolinea l'associazione - e' stata fatta tra i redditi di alcune imprese individuali congrue con gli studi di settore e con ricavi superiori ai 30.000 euro e quelli dei propri lavoratori dipendenti, cosi' come emergono dal modello CUD (Certificazione Unica Dipendente). Al di sotto della soglia dei 30.000 euro troviamo tutte le attivita' marginali che per loro natura nella stragrande maggioranza dei casi non hanno dipendenti''. com-drc/gbt

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Banche
Banche: stop Consiglio Stato a riforma popolari, rinvio Consulta
Eni
Eni: cessato allarme incendio nella raffineria di Sannazzaro
Censis
Censis: ko economico giovani,più poveri di coetanei di 25 anni fa
Italia-Russia
Putin a Pietroburgo inaugura alta velocità, dopo visita Renzi
Altre sezioni
Salute e Benessere
Medici: atleti tendono a sovrastimare problemi cardiovascolari
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari