mercoledì 18 gennaio | 23:12
pubblicato il 18/apr/2014 11:30

Fisco: Cgia Mestre, con taglio Irap 1,2 mld meno tasse per aziende

(ASCA) - Roma, 18 apr 2014 - Nel 2014, fa sapere la CGIA, con la riduzione dell'aliquota Irap prevista dal Governo Renzi dal 3,9 al 3,75 per cento garantira' per ciascuna azienda italiana un vantaggio economico medio annuo pari a poco piu' di 400 euro. Dal 2015, quando il taglio dell'imposta fara' scendere l'aliquota al 3,5 per cento, il vantaggio medio salira' a oltre 800 euro.

Nel primo caso - ricorda la CGIA di Mestre in una nota - il taglio dell'Irap sara' del 5 per cento, nel secondo caso tocchera' il 10 per cento. Per l'anno in corso, gli oltre 3 milioni di contribuenti Irap risparmieranno 1,2 miliardi di euro, dal prossimo anno, invece, lo sgravio salira' a 2,4 miliardi.

Il vantaggio economico maggiore andra' alle societa' di capitali: quest'ultime potranno beneficiare di un risparmio di imposta medio annuo per il 2014 di 1.464 euro, mentre nel 2015 l'alleggerimento tocchera' i 2.929 euro. Alle societa' di persone, invece, l'alleggerimento per quest'anno si attestera' sui 170 euro, per aumentare nel 2015 a 339 euro.

Le persone fisiche, infine, beneficeranno di uno sgravio per il 2014 di 73 euro che salira' a 144 euro l'anno prossimo.

''E' una notizia positiva - commenta il segretario della CGIA Giuseppe Bortolussi - anche se auspicavamo che il taglio del 10 per cento fosse gia' operativo da quest'anno. Per l'anno in corso, invece, dobbiamo accontentarci della contrazione del 5 per cento. Comunque, oltre 3 milioni di aziende subiranno una leggera contrazione del carico fiscale.

Le piu' beneficiate, chiaramente, saranno le imprese con il maggior numero di dipendenti: tuttavia anche quei lavoratori autonomi che svolgono la propria attivita' senza alcun collaboratore potranno godere di una lieve contrazione d'imposta. Un segnale, seppur ancora timido, che va nella giusta direzione''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Alitalia
Alitalia, Hogan: da Etihad e Abu Dhabi impegno per rilancio
Fed
Fed, Yellen vede tassi al 3% alla fine del 2019
Davos
Padoan da Davos: in Italia stiamo continuando riforme strttturali
Fs
Fs: firmato accordo, acquisisce la società greca Trainose
Altre sezioni
Salute e Benessere
"Guarda che bello", quando gli occhi dei bimbi si curano con gioia
Motori
Moto, Ducati e Diesel insieme per una Diavel post-apocalittica
Enogastronomia
Consorzio Valpolicella: in Usa il 10% della produzione di Amarone
Turismo
Da Bookingfax una App per riportare turisti in Agenzia di viaggio
Energia e Ambiente
Leader mondiali dell'industria danno vita all'Hydrogen Council
Moda
Moda, dopo Milano Brandamour apre uno show room anche a New York
Scienza e Innovazione
"L'Ara com'era", il racconto dell'Ara Pacis diventa più immersivo
TechnoFun
Rischi del web, ecco le 8 truffe che colpiscono gli italiani
Sistema Trasporti
Gb, arrivato a Londra primo treno merci proveniente dalla Cina