sabato 03 dicembre | 19:00
pubblicato il 10/mag/2014 15:10

Fisco: Cgia, con quoziente familiare francese risparmi fino 14.500 euro

Fisco: Cgia, con quoziente familiare francese risparmi fino 14.500 euro

(ASCA) - Roma, 10 mag 2014 - Se l'Italia adottasse il quoziente familiare alla francese - operazione dai costi stimati in circa 20 miliardi di euro - le famiglie con reddito medio-basso subirebbero un vero e proprio ''choc fiscale'', arrivando a risparmiare fino a 14.500 euro di imposte l'annno.

Lo calcola l'Ufficio studi della Cgia che ha tenuto conto anche degli 80 euro di bonus Irpef atteso da molti italiani in busta paga. Una famiglia mono reddito di quattro persone - spiega una nota della Cgia - con un imponibile Irpef di 60mila euro (pari a uno stipendio mensile netto di 3.162 euro), si ritroverebbe con 14.551 euro in meno di tasse all'anno, mentre la bi-reddito (con due buste paga nette da 1.800 euro ciascuna) risparmierebbe 8.737 euro.

''Nonostante i risparmi fiscali erogati in questi ultimi decenni - commenta Giuseppe Bortolussi segretario della Cgia di Mestre - il peso delle imposte sui redditi delle famiglie italiane e' ancora troppo elevato. Soprattutto per quelle mono reddito che costituiscono quasi la meta' dei nuclei familiari italiani. Una tipologia, quest'ultima, concentrata prevalentemente al Sud e tra le piu' colpite dalla crisi economica di questi ultimi anni''.

com-stt/sam/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, adesioni a conversione bond superano 1 miliardo
Altre sezioni
Salute e Benessere
Disturbi del sonno? 10 regole ambientali per dormire meglio
Enogastronomia
Nasce il Movimento Turismo dell'Olio
Turismo
Turismo, Franceschini: il 2017 sarà l'Anno dei Borghi
Lifestyle
Yocci, il Re della Torta di Carote e... il modo di essere
Moda
Gli angeli sexy di Victoria's Secret sfilano a Parigi
Sostenibilità
Smart City, modello Milano grazie a ruolo utilities
Efficienza energetica
Pesticidi: una minaccia per le api, colpito anche l'olfatto
Scienza e Innovazione
Ministeriale Esa, Battiston (Asi): l'Italia è molto soddisfatta
Motori
Audi A3 compie 20 anni, 3 generazioni e 4 milioni di esemplari