sabato 21 gennaio | 20:33
pubblicato il 09/ott/2013 17:07

Fisco: Cgia, con aumento acconti aziende pagheranno 1,33 mld nel 2013

(ASCA) - Roma, 9 ott - Secondo la CGIA, se nel decreto che il Governo Letta si appresta ad approvare questa sera fossero confermate le indiscrezioni relative ad un ulteriore aumento degli acconti Ires e Irap dal 101 al 103%, a novembre le aziende dovranno anticipare altri 890 milioni di euro all'erario. Se a questo importo - precisa la Cgia in una nota - si aggiungono i 445 milioni di euro di aggravio, derivanti dal precedente aumento degli acconti Ires e Irap dal 100 al 101% disposto dal Governo lo scorso giugno (Decreto legge n* 76/2013), nel 2013 le societa' di capitali anticiperanno al fisco complessivamente 1,33 miliardi di euro di maggiore acconto.

''E' vero che gli aumenti degli acconti Ires e Irap altro non sono che una anticipazione e non un incremento di tassazione - dichiara il Segretario della CGIA, Giuseppe Bortolussi - Tuttavia, in una fase economica cosi' difficile e caratterizzata da scarsa liquidita', chiedere un ulteriore sforzo alle imprese sarebbe un errore''. Dalla CGIA sottolineano che quest'anno le societa' di capitali si troverebbero a versare un maggiore acconto medio oscillante tra i 1.000 e i 1.500 euro per ciascuna impresa. ''Non sono cifre importantissime - conclude Bortolussi - ma sommate all'aumento della pressione fiscale generale e alla contrazione nell'erogazione del credito avvenuto in questo ultimo anno, potrebbero mettere in difficolta' numerose aziende''.

red/glr

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Carrefour
Carrefour annuncia 500 esuberi e i sindacati preparano scioperi
Alimenti
Obbligo di indicazione di origine sui latticini: ecco il vademecum
Altre sezioni
Salute e Benessere
Asma e Bpco, 15% italiani soffre malattie respiratorie persistenti
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4