sabato 10 dicembre | 14:38
pubblicato il 26/giu/2013 12:18

Fisco: Camusso, no aumento Iva e ridurre tasse su lavoratori

(ASCA) - Firenze, 26 giu - Non solo sarebbe un ''errore'' aumentare l'Iva ma bisogna abbassare le tasse sul lavoro.

Lo ha detto Susanna Camusso, segretario generale della Cgil, commentando con i giornalisti il rinvio di tre mesi dell'aumento dell'Iva.

''Non possiamo che ribadire - ha detto a margine di un convegno della Cgil fiorentina - che aumentare l'Iva sarebbe un errore perche' in un Paese che ha bisogno di aumentare i consumi e di rilanciare la domanda non si possono fare interventi che contrastino questa opportunita'. Ci pare che pero' si debba uscire da questa stagione che continua a rimbalzare tra Imu e Iva per decidere invece una significativa redistribuzione dei redditi. Bisogna guardare all'abbassamento delle tasse dei lavoratori dipendenti e dei pensionati, bisogna fare provvedimenti sugli investimenti e sulla creazione di occupazione, e non continuare ad alleggerire il carico fiscale di chi invece ha molte proprieta' e molte rendite'', ha concluso.

afe/cam/rob

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Banche, Fonti Palazzo Chigi: nessun cdm previsto, schema dl pronto
Latte
Mipaf: per latte e formaggi origine obbligatoria in etichetta
Francia
Francia, è penuria di tartufi e i prezzi volano alle stelle
Altre sezioni
Salute e Benessere
Orecchie a sventola, clip rivoluziona intervento chirurgico
Enogastronomia
Furono i sardi i primi a produrre vino nel Mediterraneo
Turismo
Confesercenti: alberghi prenotati al 75% per Ponte Immacolata
Lifestyle
Giochi, Agimeg: nel 2016 raccolta supera i 94 miliardi (+7,3%)
Moda
Per Herno nuovo flagship store a Seoul
Sostenibilità
All'Isola della Sostenibilità il mondo dell'economia circolare
Efficienza energetica
Natale 2016, focus risparmio energetico e trionfo regalo Hi-tech
Scienza e Innovazione
Europei, Olimpiadi e terremoto, il 2016 su Facebook in Italia
Motori
Flash Mob ai Fori per Amatrice con la Ferrari del record in Cina