domenica 19 febbraio | 23:00
pubblicato il 30/gen/2014 11:27

Fisco: Befera, pronti su redditometro ma controlli non esagerati

Fisco: Befera, pronti su redditometro ma controlli non esagerati

(ASCA) - Milano, 30 gen 2014 - Tutto e' pronto per il nuovo Redditometro. Parola del direttore dell'Agenzia delle Entrate, Attilio Befera, che durante il convegno 'Telefisco' organizzato dal Sole24Ore ha annunciato: ''A breve emaneremo la direttiva''.

Poi la precisazione: ''Non partiremo con un numero esagerato di controlli, li limiteremo ai casi piu' eclatanti, faremo una preselezione. Intendiamo partire con il piede giusto. Abbiamo fatto importanti corsi di formazione ai nostri uomini per il contraddittorio con il contribuente che deve essere ispirato al massimo al rapporto di reciproca fiducia''.

Befera ha anche parlato dell'eccessiva burocrazia, che a suo giudizio frena e ostacola ogni giorno imprese e operatori: ''C'e' un grosso spazio di semplificazione nella delega fiscale che andra' in Aula a brevissimo. Le modifiche apportate finora sono limitate e mi auguro che la Camera approvi velocemente il provvedimento, in modo da far partire velocemente quell'anno di attuazione che intendiamo sfruttare al massimo, al di la' della riforma del Catasto che richiedera' un ulteriore provvedimento''.

com-fcz/mau

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia