lunedì 23 gennaio | 01:54
pubblicato il 27/mar/2013 12:00

Fisco/ Ag. Entrate: Con anagrafe conti +30-40% recupero evasione

Protano: Non ci sarà nessuna violazione della privacy

Fisco/ Ag. Entrate: Con anagrafe conti +30-40% recupero evasione

Roma, 27 mar. (askanews) - "Col nuovo provvedimento il numero degli accertamenti dell'agenzia delle entrate rimarrà lo stesso, perchè abbiamo le stesse forze in campo, ma ne migliorerà la qualità e quindi il recupero dell'evasioni in quantità. Ci aspettiamo almeno un 30-40% di recupero in più". Lo ha detto a Prima di tutto, su Rai radio 1 il capo settore per l'accertamento dell'Agenzia delle Entrate, Maria Pia Protano, in merito alla nuova anagrafe dei conti correnti. Protano ha poi aggiunto: "Per ora ci limiteremo alla raccolta dei dati perchè per poter passare agli accertamenti veri e propri serve un altro provvedimento che deve essere emesso dal direttore dell'Agenzia, e che arriverà dopo il 31 ottobre". Infine ha assicurato che "assolutamente non ci sarà violazione della privacy dei cittadini, anche perchè tutto il flusso dei dati è concordato col garante della privacy, il sistema è sicuro e sono pochissime le persone che avranno accesso diretto ai dati. Sarà un controllo su tutti, non solo sui pesci piccoli"

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Altre sezioni
Salute e Benessere
Nuove postazioni di telemedicina italiana no profit in Africa
Motori
John Lennon, all'asta la sua Mercedes-Benz 230SL Roadster
Enogastronomia
Formaggi, yogurt, mozzarelle: ora obbligatorio indicare l'origine dellatte
Turismo
Via in Uruguay i 40 giorni del carnevale, il più lungo del mondo
Energia e Ambiente
Pericolo estinzione per il 60% di tutte le specie di primati
Moda
Moda Parigi, l'eleganza rilassata dell'uomo Louis Vuitton
Scienza e Innovazione
Spazio: da Cassini primo piano per Dafni, piccola luna di Saturno
TechnoFun
Cyber attacchi, dal 2001 in Italia hackerati 12mila siti web
Sistema Trasporti
Confermato avvio lavori di interconnessione tra Brebemi e A4