giovedì 23 febbraio | 05:47
pubblicato il 16/ago/2013 19:19

Firenze: Comune e Dexia chiudono contenzioso su derivati

(ASCA) - Roma, 16 ago - Dexia Crediop e il Comune di Firenze hanno definitivamente chiuso il contenzioso che le opponeva su due operazioni in derivati a copertura di prestiti obbligazionari trentennali emessi dal Comune per finanziare i propri investimenti. L'accordo informa un comunicato - ha posto fine a tutte le procedure legali in quanto il Comune ha ultimato una propria, autonoma, nuova valutazione giuridica e tecnica dei contratti stipulati con Dexia Crediop e ha accertato che i contratti erano validi e vincolanti sin dall'origine, e che non presentano i vizi originariamente lamentati nel provvedimento di autotutela. Di conseguenza, il Comune ha proceduto al pagamento delle somme dovute in relazione ai contratti, maggiorate degli interessi maturati.

I contratti non hanno quindi subito alcuna modifica e continueranno ad assicurare la loro funzione di copertura.

''Siamo soddisfatti della firma di questo accordo che permettera' al Comune di Firenze e a Dexia Crediop di evitare la prosecuzione di inutili e costose azioni legali e di riprendere, dopo circa 3 anni, relazioni impostate sulla reciproca fiducia'' dichiara Jean Le Naour Amministratore Delegato di Dexia Crediop.

red/did/

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Mps
Mps, Pagani: ancora qualche settimana con Ue, siamo positivi
Alitalia
Alitalia, sindacati disertano tavolo Assaereo su contratto
Alitalia
Alitalia, Uilt: pronti a nuovi scioperi, domani confermato
Alitalia
Alitalia, domani sciopero di 4 ore. Sindacati pronti a nuovi stop
Altre sezioni
Salute e Benessere
Carnevale, allarme dermatologi: attenzione a trucchi e maschere
Motori
Man lancia due iniziative per salute e sicurezza degli autisti
Enogastronomia
150 ettari oliveto sul mare a Menfi, prende vita progetto Planeta
Turismo
Boom degli affitti brevi in ambito turistico e non solo (+30%)
Energia e Ambiente
Una legge per istituire la Giornata del risparmio energetico
Moda
A Londra apre una mostra su Lady Diana, icona della moda
Scienza e Innovazione
Nasa: scoperti sette esopianeti simili alla Terra
TechnoFun
La Cina leader nel mondo delle app per abbellire i selfie
Sistema Trasporti
Da UNRAE protocollo costruttori-scuole per formare autisti hi-tech