lunedì 20 febbraio | 10:31
pubblicato il 01/ago/2013 15:15

Finmeccanica: Uilm, creare newco con tutte societa' settore civile

(ASCA) - Roma, 31 lug - ''Finmeccanica ha intenzione di risolvere i problemi della controllata Ansaldo Breda cedendo una quota azionaria ad un eventuale partner. A nostro giudizio il problema di questa controllata del settore ferroviario non si risolve cosi', ma creando una vera e propria newco senza il peso dei debiti pregressi. Non e' strategico affermare che Finmeccanica non e' in grado di risolvere con i propri mezzi la crisi industriale che affligge l'azienda di veicoli ferroviari e metropolitane. E', invece, una scelta sensata chiedere l'intervento del governo in materia di politica industriale indicando la creazione di un vero e proprio raggruppamento del settore civile, una sorta di Finmeccanica 2' in cui stia dentro anche il settore ferroviario, come quello del segnalamento di Ansaldo Sts e quello energetico di Ansaldo Energia''. Lo dichiara in una nota il segretario nazionale della Uilm, Giovanni Contento, secondo cui '' su questi temi specifici chiediamo ufficialmente al management del gruppo, guidato da Alessandro Pansa e Gianni De Gennaro, un incontro ufficiale col sindacato metalmeccanico come previsto dal protocollo delle relazioni industriali sottoscritto da ambo le parti''.

com-fch/lus/bra

TAG CORRELATI
Gli articoli più letti
Kraft-Unilever
Kraft Heinz rinuncia a offerta acquisto Unilever
Altre sezioni
Salute e Benessere
Ordini Medici: pubblicità sanitaria selvaggia è allarme sociale
Motori
BMW presenta la nuova Serie 5 berlina
Enogastronomia
"Benvenuto Brunello" Guida Rossa Michelin firma piastrella 2016
Turismo
Turismo, Alpitour amplia la rete su Andalusia e Costa del Sol
Energia e Ambiente
Premio ai Vigili del fuoco per i voli su Amatrice e Rigopiano
Moda
Moda New York, la donna bon ton secondo Carolina Herrera
Scienza e Innovazione
SpaceX, rinviato lancio del Falcon-9 dalla piattaforma Nasa 39-A
TechnoFun
Amazon, a tempo di record i lavori per nuovo centro vicino Roma
Sistema Trasporti
Ibar, Usa e Cina ancora al top per i voli dall'Italia